Approfondimenti

Sicurezza Macchine, Smart Grid, Quadri Macchine Europa/America
Ultima pubblicazione in Approfondimenti
Il GFCI americano rispetto al nostro salvavita

Il GFCI (Ground Fault Circuit Interrupter) è l'equivalente Americano del nostro differenziale ad alta sensibilità o salvavita. Introdotto negli anni '70 nel codice elettrico americano (il NEC) ha contribuito a ridurre del 50% gli incidenti per elettrocuzione nelle abitazioni Americane.
Sebbene obbligatorio nel settore civile, non è ancora richiesto in quello industriale a causa della sua bassa taratura: interviene ad una corrente pari a 6mA e deve essere insensibile sotto i 4mA. Soglie troppo basse per il settore industriale.
Nel 2012 è stato introdotto il primo GFCI "industriale": definto dalla normativa UL e avente una soglia di intervento pari a 20mA; ancora inferiore ai nostri 30mA ma probabilmente sufficiente ad evitare interventi intempestivi nel settore industriale.
In Europa il 30mA si utilizza da decenni; era strano che negli Stati Uniti dove la tensione industriale è maggiore che da noi (fino a 600V) non fosse obbligatoria una tale protezione per le persone.
Da notare infine come non si siano "uniformati" ai nostri 30mA, ritenuti per loro non sufficienti a proteggere la persona.
Ci attendiamo ora che l'Industrial GFCI sia reso obbligatorio nella prossima edizione 2014 del National Electrical Code.
 
Per qualsiasi dubbio o consulenza sulle normative Americane o Canadesi, non esitiate a contattarci.

Conformità normative americane
Le protezioni termiche sono dette a Tempo Dipendente perchè il tempo di intervento dipende dall'intensità della corrente di Sovraccarico. In Europa la forma di queste curve sono definite dall'IEC (International Electrotechnical Commission) o dalla IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers): per esempio la curva estremamente Inversa dell'IEC o, sempre IEC la Molto Inversa. L'IEEE ha per esempio una curva moderatamente Inversa e tante altre.  Nel Nord America invece il NEMA (National Electrical Manufacturers Association) definisce 4 principali Classi o profili di in
Conformità normative americane
Occupational Safety and Health Administration (OSHA) L' Occupational Safety and Health Act (OSHA) fu creato nel 1970 per fornire una piattaforma di discussione sulla sicurezza nei posti di lavoro negli Stati Uniti. Il documento 1910 del 29mo codice Federale (CFR) contiene diversi standard di sicurezza. Le parti che riguardano le macchine sono dal 1910.211 al 1910.219. Eccone l'elenco N. Standard  Titolo 1910.211       Definition 1910.212       General requirements for all machines 1910.213       Woodworking machinery requirements 1910.214       Cooperage machinery 1910.215       Abr
Sicurezza macchine
L’idea del colaggio continuo dei metalli si può far risalire ai primi dell’800, mentre l’applicazione industriale è iniziata almeno un secolo dopo. La crescita massiccia di impianti di colata continua, al posto dei classici impianti per colaggio in lingotti, avviene tra gli anni 60 e 70. Indicativamente la colata continua copre il 90% della produzione mondiale di acciaio. L’incremento degli impianti di colata continua è dovuto, oltre alla sostituzione dei tradizionali impianti di colaggio in lingotti, alla nascita dei mini-mills. Per mini-mills si intende l’acciaieria da forno elettrico per il