EN ISO 11161: SISTEMI DI FABBRICAZIONE INTEGRATI

EN ISO 11161: SISTEMI DI FABBRICAZIONE INTEGRATI

La Norma EN ISO 11161 e i sistemi di fabbricazione integrati

EN ISO 11161: SISTEMI DI FABBRICAZIONE INTEGRATI

La Norma EN ISO 11161, pubblicata a maggio 2007 dal Comitato Tecnico ISO/TC 199 in sostituzione della prima versione del 1994, è attualmente in fase di revisione.

Si tratta di una norma tecnica di tipo B1, ovvero si occupa di uno specifico aspetto di sicurezza: la sicurezza dei sistemi di fabbricazione integrati (in inglese Integrated Manufacturing Systems- IMS).

Il suo scopo è quello di fornire requisiti e raccomandazioni per la progettazione sicura, la protezione e le informazioni per l'uso dei sistemi di fabbricazione integrati.

La Norma non si applica alle singole macchine trattate in specifici Standard di tipo C, bensì si occupa degli aspetti di sicurezza che riguardano le interconnessioni fra più macchine e componenti.

La Norma, inoltre, fornisce le strategie utili per controllare gli interventi e gli accessi prevedibili all’interno degli IMS.

Il punto di partenza per la sicurezza degli IMS è sempre la Valutazione del Rischio, che deve essere svolta tenendo in considerazione: i limiti di utilizzo e le funzionalità del sistema, i pericoli e le possibili situazioni di pericolo presenti.

La Norma definisce così un sistema di fabbricazione integrato (IMS): "Due o più macchine in grado di operare separatamete, ma interconnesse da funzioni di controllo, che lavorano insieme in maniera coordinata per scopi di fabbricazione, produzione, trattamento, processamento o imballaggio di parti o assemblaggi appartenenti alla medesima catena di valore".

Nota: La nuova edizione della norma (che vedrà la luce dopo il 2020) cambierà il significato dell'acronimo in "Integrated Machinery System".

Sicurezza nella robotica collaborativa

Non esiste un "robot collaborativo". Questa è una delle prime dichiarazioni di chi lavora nella robotica collaborativa. Il motivo è che un robot può essere progettato per un compito collaborativo, ma è l'applicazione che rende il "robot collaborativo". Lo standard di riferimento per l'applicazione collaborativa è ISO / TS 15066: 2016 - ROBOT E DISPOSITIVI ROBOTICI - ROBOT COLLABORATIVI Lo standard sarà incluso nella nuova edizione di 2 importanti standard sui robot: ISO 10218-1: Robotica - Requisiti di sicurezza per i sistemi robotizzati in ambiente industriale - Robot ISO 10218-2: R