UL 508A: Industrial Control Panels

UL 508A - Le Correnti nei Branch Circuit

La corrente nominale e la corrente massima così come definite dalla UL 508A

UL 508A le Correnti nei Branch Circuit

Ogni motore è caratterizzato da 2 valori di corrente:

  • FLA: “Full-Load Ampere”, è la corrente nominale del motore, scritta come dato di targa ed indicata nel NEC con il nome “Nameplate FLC”.
  • FLC: “Full-Load motor-running Current”, è una corrente dedotta dalla tabella 50.1 della UL 508A. Data la potenza del motore, espressa in HP, la FLC rappresenta la corrente massima assorbibile dal motore come worst case.

Tutti gli elementi del branch circuit (conduttori, fusibile, protezioni magnetiche, ecc…), ad eccezione della protezione termica, vanno dimensionati sulla base dell’FLC. Si procede in questo modo poiché, fissata la potenza del motore in HP, la FLC rappresenta la più elevata corrente che un motore di quella potenza può assorbire. Pertanto, sostituendo il motore con un altro di uguale potenza, non è necessario sostituire gli altri elementi del branch circuit a causa di una eventuale corrente più alta assorbita dal carico.

Il dimensionamento della protezione termica, essendo la sua curva di intervento regolabile, va fatto sulla base della FLA.

Sicurezza nella robotica collaborativa

Non esiste un "robot collaborativo". Questa è una delle prime dichiarazioni di chi lavora nella robotica collaborativa. Il motivo è che un robot può essere progettato per un compito collaborativo, ma è l'applicazione che rende il "robot collaborativo". Lo standard di riferimento per l'appli